Ripresa dell’attività e modalità di gestione degli accessi e delle procedure nelle strutture sanitarie pugliesi: i provvedimenti della Regione

Ripresa dell’attività e modalità di gestione degli accessi e delle procedure di sanificazione: pubblichiamo, in allegato, i provvedimenti numero 1.035 e 1.036 (del 02 maggio 2020) della Regione Puglia, con le disposizioni riguardanti la riapertura delle strutture residenziali, semiresidenziali, ambulatoriali e domiciliari e delle strutture sanitarie del Servizio Sanitario Regionale Pugliese.

In particolare, si segnala, alle pagg. 5 e 6 del provvedimento nr. 1.035:
1) Le disposizioni di riapertura attività
2) La gestione delle prenotazioni pre-emergenza
3) Lo splitting al 2021 del budget non consumato nel 2020
4) L’abolizione dei dodicesimi mensili del budget e delle relative sanzioni, limitatamente al 2020
5) Le disposizioni ai DG per la stipula/integrazione dei contratti entro il 31/05/2020;
6) Le indicazioni per il riavvio delle attività (sicurezza, prevenzione, DPI da usare, accessi, triage, ecc.).

Nel provvedimento nr. 1036:
1) Le disposizione di riapertura attività
2) L’allegato 6 da DPCM (pag. 33 e seguenti).

L’invito è ad un’attenta analisi dei documenti e l’integrazione delle procedure nei documenti riguardanti le istruzioni operative e la Prevenzione e sicurezza sul lavoro.

Provvedimento nr. 1035 del 2 maggio 2020 Regione Puglia.

Provvedimento nr. 1036 del 2 maggio 2020 Regione Puglia.